Il mercato delle tessere Dem per inquinare il congresso

Enna, Napoli, Irpinia: i capibastone sono sempre al lavoro, ma il Nazareno minimizza. Dopo anni di declino, il partito torna a quota 420 mila. Boom a Firenze e in Toscana
Il mercato delle tessere Dem per inquinare il congresso

Le code fuori dai circoli in provincia di Enna e di Catania, i pacchetti di tessere acquistati dai capibastone e offerte gratuitamente a Napoli, il caos delle iscrizioni online in Irpinia, i numeri difficili da spiegare in tante Regioni e le segnalazioni di irregolarità che arrivano da mezzo Paese. Le cronache locali hanno raccontato questi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.