Il marameo dei francesi al raddoppio del Traforo

Il presidente della Val d’Aosta vuole il “grande cantiere”, il sindaco di Chamonix: irricevibile
Il marameo dei francesi al raddoppio del Traforo

Chi vuole il raddoppio del Traforo del Monte Bianco? Francesi e governo di Parigi dicono di no. Quello italiano, invece, probabilmente non ne sa nulla. Solo la Regione Valle d’Aosta, attraverso il suo presidente, Augusto Rollandin, sembrerebbe invece orientata a lanciarsi in questo nuovo pericoloso “grande cantiere”. E perché? Probabilmente perché dietro ogni grande cantiere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.