“il Manifesto”: la testata ritorna ai giornalisti

“il Manifesto”: la testata ritorna ai giornalisti

“È la fine”. Così compariva ieri in edicola il manifesto, con una prima pagina rossa, il titolo in bianco e una frase sibillina: “Una copertina che prima o poi doveva arrivare”. Bastava sfogliare la prima pagina per capire: “È la fine di un incubo. Di una spada di Damocle. Della paura di essere comprati. O […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.