Il Mago del Giovedì se n’è andato. Di giovedì

La Tv dei ragazzi - Cino Tortorella, la sua calzamaglia e Topo Gigio: generazione da Zecchino d’Oro
Il Mago del Giovedì se n’è andato. Di giovedì

Imaghi muoiono oppure spariscono? È la domanda che ogni ultracinquantenne non può non farsi alla notizia della morte di Cino Tortorella, giunta ieri sulla soglia dei novant’anni (sarebbero arrivati il 27 giugno). Perché Tortorella è stato un attore, autore e regista televisivo, certo; ma è stato soprattutto il Mago Zurlì, e, guarda caso, se n’è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.