Il lavoro in Italia, se Camusso

Il piano Cgil: 600 mila assunzioni con 10 miliardi. Cifra che il governo già spende

Vista l’aria che tira, la nuova malleabilità di Matteo Renzi e le aperture che il governo sembra di voler fare, la Cgil ci riprova. E presenta, nuovamente, il suo Piano del lavoro. Se al posto di Giuliano Poletti, insomma, ci fosse Susanna Camusso avremmo diverse novità. In primo luogo una “Agenzia nazionale” per gestire la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.