Il lato oscuro dei rangers nel cupo “Texone”

Finnegan - La svolta cruda di Mauro Boselli si nota più negli albi speciali come questo del 2018
Il lato oscuro dei rangers nel cupo “Texone”

Dal 2012 Mauro Boselli è il curatore di Tex, testata alla quale ha impresso una svolta più cruda e realistica, pur nel rispetto rigoroso dei canoni della Bonelli. Questa sua caratteristica si nota soprattutto negli albi speciali con storie lunghe, come I rangers di Finnegan, il “Texone” 2018 (l’albo speciale annuale di 240 pagine in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.