Il “guerrigliero” torinese anti-Isis sfida Renzi dalla Siria: “Rompa con Ankara”

Il “guerrigliero” torinese anti-Isis sfida Renzi dalla Siria: “Rompa con Ankara”

Sul fronte curdo-siriano, nelle file dell’esercito Ypg che combatte contro l’Isis, c’è anche un italiano. È il 36enne Davide Grasso e viene da Torino, città dove è nato, dove è stato ricercatore di filosofia all’università e dove frequenta il mondo dell’autonomia, vicino al Centro sociale Askatasuna e al movimento No Tav. Da alcune settimane ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.