“Il giornalista è un insetto fastidioso, meglio Facebook”

“Il giornalista è un insetto fastidioso, meglio Facebook”

Giorgio Toschi dovrebbe rispondere. Anche se l’inchiesta è stata archiviata, ma vengono tirati in ballo comportamenti non opportuni. In Italia ormai c’è l’abitudine di rispondere poco sul merito. È il modello adottato anche dal premier Matteo Renzi: dichiarare e andar via, scegliere le domande su Facebook. Le telecamere stanno a trenta metri di distanza”. Corrado […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.