Il gioco sporco di governo e Pd

Le istituzioni - zittiscono i giudici del No invocando regole di correttezza che sono le prime a violare
Il gioco sporco di governo e Pd

Che sarebbe stata una sfida difficile, quella di vincere il referendum costituzionale e la battaglia contro l’Italicum, lo sapevamo benissimo. Conosciamo la sproporzione dei mezzi di comunicazione e la difficoltà di spiegare a un Paese oppresso da problemi di sopravvivenza l’importanza di non cedere su alcuni diritti fondamentali. Ma forse non avevamo previsto fino a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.