Il “falco” Schäuble ora difende la politica monetaria della Bce

L’ha messa in discussione la suprema Corte tedesca. Per il ministro “mandato rispettato”
Il “falco” Schäuble ora difende la politica monetaria della Bce

L’assist viene da un osso duro, spesso antagonista della politica monetaria Bce: il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schäuble. Ieri l’ostinato difensori del rigore finanziario ha pubblicamente appoggiato Mario Draghi in risposta a un’iniziativa della Corte costituzionale tedesca (che rischia in ogni caso di essere inutile). A ferragosto i supremi giudici di Karlsruhe, accogliendo numerosi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.