Il diritto di vivere e quello di morire con dignità

Èdiventata definitiva la prima sentenza di adozione per una coppia maschile omosessuale, il difficilmente comprensibile stepchild adoption, da parte del Tribunale dei minori. Di questo delicatissimo tema ho scritto più volte, prima, durante e dopo l’approvazione del ddl Cirinnà sulle unioni civili, emendato come si sa. Riepilogando, sono “naturalmente” (l’avverbio è ironicamente polisemico) a favore […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.