Il despacito estivo tra Renzi e Pisapia

Martellante - Il tormentone sull’unione del Pd con Campo progressista. Con Prodi e magari anche l’Iri
Il despacito estivo tra Renzi e Pisapia

La vita degli italiani, attualmente, è funestata da due tormentoni estivi: Despacito e Giuliano Pisapia. L’uno, la hit latino-americana, ci entra nelle orecchie agli aperitivi, in palestra, nei bar; l’altro, in attesa che arrivi sulle spiagge e venga gridato da un ombrellone all’altro, per ora è confinato tra chi conduce l’esistenza grama degli osservatori politici […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.