Il daspo ai poveri è diventato di sinistra

Cambiaverso - Da una parte il garantismo alla Minzolini, dall’altra l’attacco a chi vive ai margini
Il daspo ai poveri è diventato di sinistra

Mentre lorsignori ci spiegano il garantismo (loro sono innocenti oltre il terzo grado di giudizio), la Camera approva il decreto che il ministro dell’Interno Minniti dedica alla nostra sicurezza, insidiata da “grave incuria o degrado del territorio e da pregiudizio del decoro”, ingiungendoci, con una circolare pubblicata da Repubblica, di non dire che il decreto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.