Il Csm ci ripensa: la pm Fulco ritorna alla Dda di Napoli

Il Csm ci ripensa: la pm Fulco ritorna alla Dda di Napoli

Era il 2 gennaio e in carcere i boss dei clan partenopei brindarono alla notizia. Il Csm aveva appena “rimosso” in via cautelare dalla Dda di Napoli il pm Ivana Fulco, trasferendola al Tribunale Civile di Salerno: era accusata di aver provato a interferire su un’inchiesta di altri pm anticamorra contro il suocero Francesco Bottino, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.