Il coro delle lacrime russe per l’errore mortale

Mar Nero - Mosca esclude la pista terroristica per l’incidente del jet che ha sterminato i cantori dell’Armata rossa
Il coro delle lacrime russe per l’errore mortale

Esistono tante Russie in Russia, ma nelle ultime ore sono tornate a essere una sola. È una Russia sola quella che sta tendendo papaveri rossi e lacrime in questa giornata di traur, lutto nazionale e accende candele a ogni memoriale improvvisato per strada sotto zero per la morte dei passeggeri del Tupolev caduto nel mar […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.