Il cordoglio massonico per Ciampi e quel messaggio sui ritmi della natura

Il Grande Oriente smentisce l’iscrizione dell’ex capo dello Stato ma lo elogia per il “profondo rispetto” avuto

A l netto di voci, sospetti, illazioni e insulti salviniani, Carlo Azeglio Ciampi è stato un “grande uomo” anche per i massoni del Goi, il Grande Oriente d’Italia, la principale obbedienza nel nostro Paese con più di 20mila fratelli. Ciampi era di Livorno, dove ci sono ben sette logge del Goi, e la notizia della sua […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.