Il consiglio di Stato fa a pezzi i super prof di Renzi

Il consiglio di Stato fa a pezzi i super prof di Renzi

La storia delle “cattedre Natta” diventa sempre più paradossale. I 500 super prof di nomina governativa previsti dall’ultima legge di stabilità e istituiti da un decreto legislativo hanno innescato proteste furibonde. Un commissariamento di fatto dell’università, che ha precedenti solo nel fascismo, secondo i 5.000 firmatari dell’appello su Change.org (fra i quali ricercatori e docenti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.