Il conflitto tra destino individuale e storia

Il  conflitto tra destino individuale e storia

È un’odissea capovolta, il viaggio di chi si è scoperto straniero in patria e ha capito che, prima ancora della vita, la casa è altrove, quella narrata da Nicoletta Sipos nel suo primo romanzo, La promessa del tramonto. Il giovane medico ebreo Tibor sta risalendo il corso del Danubio nascosto nella stiva di una nave […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.