Il compleanno triste della monarchia spagnola

40 anni son troppi? - Tra scandali e voglie d’indipendenza si moltiplicano le iniziative per abolire il re
Il compleanno triste della monarchia spagnola

Cerimonia ieri alle Cortes alla presenza del re, per commemorare i 40 anni dalle prime elezioni della democrazia, il 15 giugno 1977, che portarono alla Costituzione del 1978. Felipe VI ha descritto la storia spagnola del secolo XX come un’epoca incerta di violenze, divisione e frequenti rotture dell’ordine costituzionale. Senza individuare più oltre le responsabilità, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.