“Il cinema non si disprezza mai. La commedia è una cosa seria”

L’attrice romana protagonista di “Che vuoi che sia”, film di Edoardo Leo, da oggi nelle sale
“Il cinema non si disprezza mai. La commedia è una cosa seria”

C’era una volta: “Ai tempi dell’università – ricorda Anna Foglietta – ci sembrava esistessero solo Renoir e Truffaut e che tutto il resto del cinema fosse merda. Lucilla Albano, la mia professoressa, ci invitava a essere meno assolutisti: ‘Non commettete questi errori, non siate prevenuti, non disprezzate niente – diceva – guardate tutto con fame […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.