Il carabiniere di Rho e il fascino della fiction

Un’altra squadra mobile? Ebbene sì, ma il docu-reality Storie in divisa (martedì, Canale 5, seconda serata) si fonda su un capovolgimento di prospettiva: niente eroi, nessuna sceneggiatura, nessuna conduzione; l’attività quotidiana di un vero comando dei carabinieri documentata per tre mesi da una squadra di videomaker coordinati da Roberto Burchielli, che già in Cronache di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.