Il capo dei Mossos non si piega a Madrid: fedeltà alla Catalogna

-6 al referendum - Il capo degli agenti di Barcellona rivendica indipendenza
Il capo dei Mossos non si piega a Madrid: fedeltà alla Catalogna

Alla prima riunione dei corpi di polizia sotto il comando del colonnello della Guardia Civil de los Cobos, il maggiore dei Mossos d’Esquadra Trapero non si è neppure presentato. Ha delegato a partecipare il suo numero tre, confermando quindi il rifiuto della polizia catalana a farsi commissariare dalla polizia militare spagnola. Poco prima, il sindacato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.