Il bando farsa del Colosseo: una mail svela i concorrenti

L’errore del ministero complica la nomina del direttore del Parco archeologico
Il bando farsa del Colosseo: una mail svela i concorrenti

Più che la selezione per un incarico di grande prestigio, il bando per individuare il direttore del neonato Parco Archeologico del Colosseo rischia di trasformarsi in una barzelletta. L’ultimo scivolone in ordine di tempo riguarda la diffusione dell’intero elenco dei 75 partecipanti al concorso. Più precisamente, i loro indirizzi di posta elettronica sono divenuti di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.