“Il ’68 ha cambiato l’esercito e la polizia più che l’università”

“Il ’68 ha cambiato l’esercito e la polizia più che l’università”

Non ha dubbi, Giuseppe Ortoleva, professore ordinario di Comunicazione all’Università di Torino ed esperto di televisione e massmedia. “Non possiamo stupirci per i concorsi truccati, per l’abilitazione scientifica nazionale fatta su misura per mettere in cattedra gli amici: l’università italiana è sempre stata così, o almeno un pezzo di università italiana è da molti decenni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.