Il 4 dicembre si vota sulla riforma di Renzi

Il premier vuole tempo per far salire i consensi. Quel giorno si vota pure in Austria
Il 4 dicembre si vota sulla riforma di Renzi

Dura 15 minuti il Consiglio dei ministri che stabilisce la data del referendum costituzionale: Matteo Renzi propone il 4 dicembre e il 4 dicembre si voterà. A indire i comizi elettorali è il Quirinale, ma a questo punto il percorso è segnato. Il premier aveva già deciso nel weekend, dopo aver parlato in maniera informale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.