Igor preso in Spagna per caso. Ma uccide altre tre persone

L’omicida serbo Norbert Feher, sfuggito per mesi alla maxi-caccia dei carabinieri, arrestato dalla Guardia Civil che cercava un bandito locale. Spara agli agenti, poi finisce in manette
Igor preso in Spagna per caso. Ma uccide altre tre persone

Igor il russo non fa più paura. Nelle foto segnaletiche della Guardia Civil spagnola è ritratto seminudo, con le mutande verdi e le manette. Ma ci sono voluti cinque morti per arrivare qui. Mesi di ricerche con diverse ombre. E polemiche. L’ultima ieri quando il comandante dei Carabinieri, Tullio Del Sette, ha detto: “È stato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.