Ictus cerebrale, quando il cervello s’ammala e soffre per colpa del cuore

Avere una malattia neurologica non è una condanna. A fare la differenza è anche una corretta alimentazione
Ictus cerebrale, quando il cervello s’ammala e soffre per colpa del cuore

  Professoressa Galiuto, ho da poco avuto un grave ictus cerebrale e ho tutto il lato sinistro del corpo paralizzato. Sto facendo riabilitazione per poter recuperare i miei movimenti (speriamo!). I medici mi hanno detto che è dipeso da un’anomalia del cuore e mi hanno dato diversi farmaci. Perché un problema al cuore riesce a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.