» Commenti
giovedì 19/10/2017

I signori Mercati in campagna elettorale (o già al voto?)

Dice: i Mercati di qua, i Mercati di là. Dice: il giudizio dei Mercati. Dice: spaventano i Mercati. Dice: i Mercati hanno reagito male. Da tutto questo parlare abbiamo dedotto che i signori Mercati sono persone importanti e pure parecchio sensibili. Ora, ci dicono persone che frequentano lo stesso stabilimento estivo, i signori Mercati hanno […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Panico e forte sgomento: l’opera contemporanea a immagine degli antichi

Cinema

Le “notti magiche” di Virzì, racconto di formazione con tinte noir

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×