I Servizi, il falso amico e il Boia: la piramide di Operazione Regeni

La rete che ha avvolto il ragazzo italiano: i pedinamenti, la guerra negli apparati e il muro di gomma di Al-Sisi
I Servizi, il falso amico e il Boia: la piramide di Operazione Regeni

“Arcana imperii. È un’espressione latina. Significa i segreti del potere. Questo è ciò che vediamo in Egitto: il lato oscuro di queste istituzioni”. È con queste parole del senatore pd Manconi che il “New York Times” lo scorso 15 agosto ha scelto di rappresentare il reticolo che si è stretto attorno all’affaire Regeni. Ma chi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.