I rischi per l’Ue e l’esultanza dei “Duri”

Il segno dell’epoca nuova era già, ieri, nel giubilo di alcuni regimi autoritari, cui le considerazioni di Trump sull’efficacia della tortura (“Ragazzi, vi dico che funziona!”) anticipavano relazioni con Washington di nuovo distese, comunque non più impacciate dall’imbarazzo che coglieva l’amministrazione al cospetto delle più colossali violazioni di diritti umani. Il più entusiasta pareva il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.