I referendum sono finti, ma i soldi veri: 40 milioni

I governatori di Lombardia e Veneto chiamano al voto per una maggiore autonomia fiscale, ma basta il concordato. Come fa l’Emilia Romagna
I referendum sono finti, ma i soldi veri: 40 milioni

La negoziazione all’emiliana. O il referendum in salsa lombardo-veneta. Sul tavolo della politica italiana ci sono due ricette per l’autonomia regionale, una di centrosinistra, l’altra di ispirazione leghista. Una cosa è certa: la consultazione che si terrà il 22 ottobre costerà almeno 40 milioni (25 in Lombardia – di cui 3 per la comunicazione – […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.