» Commenti
sabato 07/05/2016

I quattro incubi dell’immigrazione continua

Caro Furio Colombo, in ogni discussione sulle ondate di migrazione, cambiano i numeri, cambiano i comportamenti (reali e invocati) delle parti, cambiano le risposte. Il fenomeno è grande. Ma prima di tutto disordinato. E non sto dicendo che è disordinato (per forza) il comportamento dei profughi. Sto parlando del nostro. Matteo   Ci sono quattro […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Italia

“Vero, noi siamo grandi. Ma gli altri sono nani con enormi appetiti”

Commenti

Mail Box

Commenti
Cosa resterà...

Garibaldi, il barbone portafortuna

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×