“I politici, non i catalani, vogliono il voto”

L’eurodeputato popolare spagnolo spiega il no di Madrid al referendum

La maggioranza politica che chiede l’indipendenza della Catalogna rappresenta una minoranza dei catalani. Al suo interno ha perfino il Cup, piccolo partito che vuole la rivoluzione, non l’indipendenza. Come può la borghesia catalana affidarsi a tali estremisti?”. Si sente catalano e spagnolo al contempo l’eurodeputato Santiago Fisas Ayxelà, popolare come il premier Mariano Rajoy. Perché […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.