I Morti in Macedonia e quelli di Bruxelles

I Morti in Macedonia e quelli di Bruxelles

C’è una sola risposta che possiamo mandare ai terroristi che festeggiano la strage di innocenti. Ed è quella di cercare di essere all’altezza della situazione. Di non offendere con la banalità di chiacchiere i molti che stanno soffrendo per la strategia delle carneficine. Così ben pensata, così ben eseguita con le armi che l’occidente costruisce […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.