I miracoli di un Santo Pop: a Silvio tutto è perdonato

Gli 80 anni di B. - Le reti Mediaset celebrano le virtù del Fondatore. La minaccia di Confalonieri: “Il Paese ha ancora bisogno di lui”
I miracoli di un Santo Pop: a Silvio tutto è perdonato

Festa nazionale. Sui canali di famiglia a ogni pausa pubblicitaria partono pillole video con gli auguri dei vip, annunciati da scritta luccicante: “Auguri Presidente”. A ottant’anni, più luce per B., come per Goethe, anche se catodica. E tutto torna a mischiarsi, nella definitiva archiviazione del conflitto a favore della miracolosa convergenza degli interessi, del tempo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.