I “due casaletti” di Giachetti sono una villa con piscina

L’aspirante sindaco, in tv, ha minimizzato le sue proprietà a Subiaco Negli anni, attorno ai vecchi ruderi è sorta un’ampia costruzione in un bosco sui Monti Simbruini

Una villa con piscina e due fabbricati per un’estensione di oltre 650 metri quadrati, più due ettari di terreno. Il tutto circondato da alberi secolari di nocciole e ulivi tra i monti Simbruini. È la consistenza di quelli che Roberto Giachetti, nel confronto televisivo tra i candidati a sindaco di Roma, ha definito “due casaletti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.