I dollari della Coca Cola sulle “conferenze”

La differenza tra informazione e pubblicità può sfuggire di mano. E se c’è di mezzo la salute sono guai seri. Un’inchiesta uscita il 5 aprile sul British medical journal (Bmj), una delle riviste mediche più autorevoli al mondo, ha rivelato che Coca-Cola ha finanziato di nascosto delle conferenze per giornalisti allo scopo di promuovere il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.