I “cinesi” di Jeremy Corbyn. Corsa a iscriversi al Labour per salvare il segretario

183 mila nuovi simpatizzanti pagano 30 euro e voteranno alle primarie del partito
I “cinesi” di Jeremy Corbyn. Corsa a iscriversi al Labour per salvare il segretario

Come la massa di cinesi che si riversarono alle urne nelle primarie milanesi del Pd a sostegno del candidato sindaco Beppe Sala, anche Jeremy Corbyn ha le sue truppe cammellate. Sono stati 183 mila i simpatizzanti del Labour che si sono iscritti nelle ultime 48 ore per votare alla primarie del partito. Con la differenza […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.