I Cantacronache: canzone d’autore tra satira e protesta

Controcorrente - Il gruppo, che secondo Eco ha fatto la storia, fu fondato nel 1957. Tra i membri c’era Margot, scomparsa il 23 agosto
I Cantacronache: canzone d’autore tra satira e protesta

“Se non ci fossero stati i Cantacronache, e se quindi non ci fosse stata l’azione prolungata in seguito da Straniero, la storia della canzone italiana sarebbe stata diversa”. Così parlò Umberto Eco nel febbraio del 2001 durante una cerimonia in ricordo di Michele L. Straniero, il musicologo e scrittore che, insieme a Fausto Amodei, Sergio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.