“I candidati me li scelgo io”: Renzi avvisa la sinistra dem

Il “capo” fa sapere: le liste per le Politiche dovranno avere “il mio visto”. Gli orlandiani: “Niente forzature, serve condivisione”
“I candidati me li scelgo io”: Renzi avvisa la sinistra dem

La prossima battaglia sarà sulle liste. La scelta dei candidati è sempre un momento di tensione interna: tutti i parlamentari del Pd, di maggioranza o opposizione, ne sono consapevoli. Specie se, come pare, Matteo Renzi vorrà sceglierli personalmente, uno per uno. L’intenzione filtra ciclicamente dagli ambienti vicini al segretario, ma si scontra con le aspettative […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.