I 1000 giorni amari di Renzi, che pensa al post-No

I 1000 giorni amari di Renzi, che pensa al post-No

Mille giorni di me e di me”. Era il 2 settembre del 2014 quando Matteo Renzi si dava un orizzonte meno frenetico di quello immaginato al momento della presa di potere. Allora, c’era chi lo prendeva in giro, parafrasando Baglioni. Oggi, i 1000 giorni sono quelli che compie il suo governo e in fondo sono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.