» Commenti
martedì 29/03/2016

Horacio Quiroga, lezione per l’Europa dei fili spinati

Anche l’Austria sta tirando il filo spinato e l’Italia non è ormai il corridoio dei profughi, ma l’immensa sala d’aspetto nell’Europa che chiude le porte per proteggere le patrie con la bandiera e le patrie dei campanili: padani, castigliani, tirolesi avvolti da cortine di ferro provvisoriamente fragili. Da armare per fermare gli assassini. Protetti dalle […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Commenti

Caro Marchini, quante aziende ha davvero?

Cronaca

Attentati, sussidi e riciclaggio: i misteri dei bus in Calabria

Commenti

Mail Box

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×