Ho un’apparizione: non è Brosio né la Beata, ma Milos il terribile

Pericoloso pellegrinaggio a Medjugorje con mio figlio. E un taxista che mi vuole sposare
Ho un’apparizione: non è Brosio né la Beata, ma Milos il terribile

Il 15 agosto di tre anni fa ero a Medjugorje e quel giorno fui a un passo dal prendere marito senza la mia volontà. No. Non era quello che avevo chiesto alla Madonna qualche ora prima. Ero single e sentimentalmente terremotata da parecchi anni, ma non ero disperata fino a quel punto. Non stavo neppure […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.