“Ho un buon Presentimento: la tradizione ci aiuterà a capire”

Peppe Servillo - Il cantante-attore e il nuovo disco: “Sollecitiamo una memoria già esistente, ma la arricchiamo di carne e sangue”
“Ho un buon Presentimento: la tradizione ci aiuterà a capire”

Impegnato in estate al cinema con il film Indivisibili diretto da Edoardo De Angelis, che a detta di Paolo Sorrentino – che della giuria dei votanti per la designazione ha fatto parte – avrebbe meritato di rappresentare l’Italia agli Oscar, più di Fuocoammare di Gianfranco Rosi, Peppe Servillo torna alla musica, seppur di cantanti (neomelodici) […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.