“Hanno riconosciuto l’errore, da noi l’avrebbero coperto”

La scrittrice sugli scandali di Svezia: “Un atto coraggioso, che salva la loro credibilità”
“Hanno riconosciuto l’errore, da noi l’avrebbero coperto”

“Quello che mi ha colpito di più? L’assunzione di responsabilità, che in Italia non c’è mai. Noi siamo abituati a dare sempre la colpa a qualcun altro”. Dacia Maraini è in viaggio, ma sta seguendo dai giornali quello che accade a Stoccolma. Sembra quasi una storia di casa nostra. Signora Maraini, è rimasta colpita? Sorpresa. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.