Hamburger “Erdogan”: il pub chiude per minacce

La decisione di inserire nel proprio menu il panino-hamburger chiamato “Erdogan” è costata la chiusura del locale (per un giorno) al proprietario, minacciato su Facebook da sostenitori del presidente turco. Joerg Tiemann è il gestore, a Colonia, del locale Urban Burgery. Ispirato dagli ultimi fatti di cronaca, Tiemann aveva proposto un hamburger al formaggio di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.