Haftar va a trattare a Mosca

Haftar va a trattare a Mosca

L’uomo forte di Tobruk, Khalifa Haftar, torna nella capitale russa (è la terza volta in meno di due anni) per accreditarsi come il vero leader della Libia più che per pacificare la situazione col governo riconosciuto di Tripoli, quello di Sarraj. L’obiettivo, stando alle parole di Lev Dengov, capo del gruppo di contatto sulla Libia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.