Guerra a Carige, Malacalza attacca l’ex ad sull’offerta Usa

Guerra a Carige, Malacalza attacca  l’ex ad sull’offerta Usa

Un attacco durissimo, con un’accusa implicita: aver tentato di sfilare il controllo di Banca Carige al suo primo azionista, Vittorio Malacalza. Che ieri ha preso il controllo dell’istituto genovese con un nuovo cda (diviene vicepresidente, Giuseppe Tesauro presidente e Guido Bastianini sarà il nuovo ad). Il mittente è proprio l’imprenditore siderurgico e il destinatario è […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.