“Grazie, avete dato più soldi alla Nato”. Gentiloni fa il vago

Siparietto con il segretario dell’Alleanza Il premier pressato da Trump aveva parlato solo di “impegni mantenuti”
“Grazie, avete dato più soldi alla Nato”. Gentiloni fa il vago

L’Italia manterrà gli impegni presi nel 2014 di aumentare investimenti e spese nel settore della Difesa, compatibilmente con la sua situazione economica e con i vincoli di bilancio Ue. Il premier Paolo Gentiloni lo aveva promesso al presidente Trump, che qualche giorno fa a Washington aveva chiesto con insistenza all’Italia di “pagare” per la difesa. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.