Graviano alla moglie: “Ho mentito, nostro figlio concepito in carcere”

Intercettato - Il boss di Brancaccio: “Non potevo dire la verità ai funzionari Ue”
Graviano alla moglie: “Ho mentito, nostro figlio concepito in carcere”

La procura chiede di ascoltare Graviano? La difesa chiama a testimoniare Vladimir Putin. I pm sono convinti che il boss di Brancaccio non sapesse di essere ascoltato? I difensori rilanciano citando Ilda Boccassini. I magistrati chiamano sul pretorio due ex ministri e un ex presidente del Consiglio per verificare tutte le contraddizioni sulla successione al […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.